fbpx
Viale Colombo 189/b Quartu Sant'Elena
0702040248
info@centromedicohb.it

Odontoiatria

Un centro dedicato al Paziente

Centro Odontoiatrico HB

Il Centro Medico HB offre servizi di alta qualità ponendo la massima attenzione alle necessità e ai desideri di ogni paziente.

Il percorso del paziente inizia con una prima visita specialistica effettuata dal direttore dell’area Odontoiatrica del Centro (Dr. Daniele Marras) durante la quale viene valutato lo stato di salute globale della bocca, dei denti e delle gengive e prese in considerazione le condizioni di salute generale del paziente. Se necessario e indicato, vengono immediatamente effettuate radiografie per ulteriori approfondimenti diagnostici.
In alcuni casi particolarmente complessi può essere effettuato un consulto con altri specialisti nei trattamenti di implantologia, di chirurgia orale, di ortognatodonzia, di riabilitazione orale.

Al termine del percorso diagnostico, l’odontoiatra illustrerà al paziente il progetto di terapia scaturito dagli esami effettuati e discuterà col lui le caratteristiche delle cure proposte, rispondendo a tutti i quesiti che gli verranno eventualmente proposti.

Successivamente il paziente potrà incontrare il nostro personale amministrativo, che sottoporrà  il preventivo relativo alle cure e le modalità e le facilitazioni di pagamento (Pagodil, Finanziaria a tasso zero, Assegno).

L’odontoiatria conservativa ha come obiettivo la ricostruzione di denti o parte di essi, mancanti a causa di carie o fratture.

Maggiori informazioni

Vengono effettuate le estrazioni dentarie dai casi più semplici fino alle più complesse estrazioni dei denti del giudizio. Personalizziamo le nostre cure nel contesto della salute generale del paziente, mettendo in atto i protocolli di prevenzione più innovativi.
Vengono anche trattate cisti dei tessuti duri e molli dei mascellari sempre in associazione a una diagnosi istopatologica tramite biopsia. Lo screening che viene effettuato in prima visita delle lesioni pre-cancerose del cavo orale è di fondamentale importanza per una migliore prognosi e una risoluzione della malattia.

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario, che contiene la polpa dentaria, costituita da componente cellulare, vasi e nervi.

Si ricorre alla terapia endodontica qualora una lesione cariosa o traumatica al dente abbia determinato una alterazione irreversibile del tessuto pulpare, fino alla necrosi dello stesso. 

La gnatologia è un settore della Medicina afferente all’odontoiatria che studia la fisiologia e fisiopatologia del complesso cranio-cervico-mandibolare e si occupa della clinica ad esso relativa (prevenzione, diagnosi, trattamento, riabilitazione). Nello specifico la gnatologia si occupa della gestione clinica del dolore oro-cranio-cervico-facciale e delle problematiche funzionali stomatognatiche (bruxismo, movimento mandibolare, masticazione, deglutizione, respirazione, etc…).

La sostituzione dei denti persi e la riabilitazione di settori già edentuli viene effettuata quotidianamente mediante l’utilizzo di viti in titanio. Viene così data la possibilità di avere denti fissi anche a carico immediato potendo avere la protesi nel giro di qualche giorno. Vengono effettuati tutti gli interventi di ricostruzione ossea al fine di poter procedere con un corretto posizionamento implantare. Nuovi protocolli di chirurgia guidata permettono l’inserimento di impianti senza la necessità di incidere la gengiva con una conseguente riduzione del trauma e un recupero funzionale più rapido.

L’attività di igiene orale e prevenzione, che viene svolta presso il nostro Centro odontoiatrico da Igienisti dentali laureati, consiste nell’effettuare mediante la pulizia delle superfici dentarie e radicolari, la rimozione di placca e tartaro, che sono la causa di tutte le malattie odontoiatriche.
L’Igienista esegue detartraggio, levigatura delle radici, sempre in presenza di Odontoiatri che potranno diagnosticare eventuali carie o lesioni parodontali presenti ed indicare ai Pazienti le soluzioni più opportune per i problemi eventualmente riscontrati.
L’Igienista provvede ad applicare nei bambini e negli adolescenti i sigillanti, che sono delle vernici che vengono stese sulla superficie dei molari e premolari permanenti per prevenire la carie, con tasso di efficacia elevatissimo.
L’Igienista utilizza anche diversi sistemi chimici per ridurre la sensibilità al freddo dei denti e per ottenere, se richiesto, lo sbiancamento della dentatura.

Tutte le terapie odontoiatriche indirizzate ai pazienti in età pediatrica rientrano nella pedodonzia.
Le cure pedodontiche sono volte ad evitare la sintomatologia dolorosa e la permutaprecoce dei denti decidui “da latte”, nonché la conservazione dei nuovi denti in eruzione (per esempio con le sigillature).
Il rifiuto delle terapie comporta disagi nel corretto sviluppo della dentizione.

Le prestazioni sui bambini sono eseguite con le stesse metodiche adottate per gli adulti. Ci sono leggere differenze sui materiali adottati (talvolta si evitano i materiali non riassorbibili sui denti decidui)

L’obiettivo del trattamento ortodontico consiste nell’ottenere un bel sorriso e una buona masticazione, ovvero denti dritti, ben allineati con dei corretti rapporti tra le due arcate dentarie. Una buona masticazione  rende più facile addentare, masticare e parlare. Molti concordano sul fatto che un bel sorriso  aumenta l’autostima, la fiducia in se stessi e migliora i rapporti interpersonali.
Il trattamento ortodontico è spesso parte di un piano di trattamento completo di riabilitazione del cavo orale. 
Con una buona cura, incluso il trattamento ortodontico quando necessario, i denti possono durare una vita.
Intervenire precocemente con un trattamento ortodontico nei bambini o negli adolescenti che stanno ancora crescendo può produrre risultati che potrebbero non essere possibili una volta che il viso e le mascelle hanno completato la loro crescita.
Una masticazione efficiente e un bell’aspetto sono importanti all’età di 60 anni come  a 16 anni. Anche se gli adulti non sono più in crescita, possono anche loro godere di miglioramenti che derivano dal trattamento ortodontico. La tua età non è un impedimento per il trattamento ortodontico. I denti sani possono essere allineati a qualsiasi età.
Dopo una valutazione accurata l’ortodontista potrà spostare i denti utilizzando delle placchette metalliche o ceramiche oppure utilizzando delle mascherine invisibili che consentono di ottenere risultati ottimali senza interferire con la normale vita di relazione.

La protesi dentaria è la branca dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e realizzazione di protesi che sostituiscano o modifichino la dentatura originale dei pazienti con l’obiettivo di ri-pristinare o migliorare la funzione (masticatoria e fonetica) e l’estetica del cavo orale.
Si possono individuare due categorie di protesi: la protesi fissa, che può essere rimossa solo dal medico odontoiatra, e la protesi mobile che i pazienti possono rimuovere dal cavo orale in completa autonomia.
La protesi fissa può essere realizzata su denti naturali o su impianti dentali, questi ultimi sono dei presidi medico-chirurgici realizzati in lega di titanio che vengono inseriti nelle basi ossee dall’odontoiatra e/o chirurgo maxillo-facciale e fungono da pilastri artificiali.
La protesi mobile può sostituire tutti i denti di un’arcata (protesi mobile completa), appoggiandosi alle mucose del cavo orale, o solo quelli mancanti (protesi mobile parziale) appoggiandosi sia alle mucose che ai denti rimanenti.
Le protesi a carico immediato sono delle protesi fisse, ancorate agli impianti dentali, che vengono inserite nella bocca del paziente immediatamente dopo aver inserito nell’osso degli impianti.
Così, poche ore dopo l’intervento di implantologia, il paziente vede ripristinato il suo cavo orale e può riprendere a masticare e a sorridere.

Si occupa della prevenzione e della cura della gengivite e della parodontite, nota anche come piorrea, malattia che può portare alla perdita dei denti se non opportunamente diagnosticata e trattata. La malattia è molto spesso asintomatica tranne nelle fasi avanzate , nelle quali è caratterizzata da mobilità dei denti, ascessi e perdita spontanea degli elementi dentari.
È una patologia molto comune (circa 6 milioni di italiani ne sono affetti), ma fortunatamente se diagnosticata per tempo si riesce a trattare con una guarigione ottimale e stabile nel tempo.

La patologia orale (o medicina orale o anche stomatologia) è quella branca della medicina che studia gli aspetti clinici, anatomo-patologici e terapeutici delle malattie che interessano la mucosa e le parti molli della cavità orale, nonché i tessuti delle regioni periorali.

Lo sbiancamento dentale un trattamento estetico che, con l’ausilio di una sostanza (il perossido di idrogeno) e di una particolare lampada, schiarisce il colore dei denti.

Lo sbiancamento prevede una seduta nelle quali il perossido di idrogeno viene applicato sui denti con delle mascherine attraverso le quali passa la luce proiettata al fine di ottenere il risultato voluto.

Prenota la tua consulenza gratuita in semplicità

pagodil-by-cofidis-animazione